We are hiring! Contact Us
  • Blog
  • Crowd Testing
  • Testing checklist per il lancio del tuo...

Testing checklist per il lancio del tuo sito web

Lo stress durante il lancio di ogni servizio online (app o sito web) 

Lo sappiamo, ogni piccolo dettaglio deve essere esaminato, testato e analizzato minuziosamente perché può fare la differenza. Sia che tu stia avviando una nuova app o che tu stia aggiornando il tuo sito web, hai bisogno di una solida strategia di testing per assicurarti che i tuoi clienti apprezzino la tua nuova offerta. Come infatti tutti sappiamo, solo il 16% degli utenti utilizzerebbe un’app una seconda volta in caso di malfunzionamenti

Ma non finisce qui. La tua strategia deve continuare a lungo dopo la data di lancio. Devi continuare a testare il tuo prodotto digitale per individuare problemi funzionali e modificarlo in base alle informazioni raccolte dalla tua piattaforma di analisi e al feedback dei tuoi clienti per proteggere completamente la tua attività a breve e lungo termine. Perché senza test continui e robusti su ogni piattaforma, si perderanno tante opportunità. Ma un buon test richiede tempo. Quindi, come puoi bilanciare sia il tuo tempo che il tuo budget per offrire ai tuoi clienti la migliore esperienza online?

Innanzitutto, è necessario testare da una prospettiva funzionale ma anche in termini di User Experience. Successivamente, devi assicurarti che il tuo sito sia sicuro, ma accessibile. In breve, il web testing è un campo minato. E senza di esso, il tuo prossimo lancio ha maggiori probabilità di fallire.

Ecco quindi un’utile checklist, suddivisa in diversi scenari di test, per un lancio online di successo.

Che tu stia lanciando una nuova applicazione o aggiornando il tuo sito web, hai bisogno di una solida strategia di test per essere sicuro che i tuoi utenti siano soddisfatti del servizio che stai per offrire

Functional Testing

I test funzionali assicurano che la tua app o il tuo sito web funzionino a dovere e non abbiano dei “macro problemi” o bug bloccanti. Ma la tua offerta online deve funzionare su tutti i dispositivi, browser, e in ogni sua parte, tra cui: 

  • Form: sono una parte spesso non considerata ma che può generare diversi problemi. Richiedono l’interazione del tester e spesso, da mobile, il livello di usability è scarso (dalla nostra esperienza sono l’elemento che molto spesso abbatte la conversione)
  • URL & 404: testa ogni link e verifica che abbia una corretta destinazione, poni attenzione ai reindirizzamenti e personalizza la pagina di errore 404
  • Velocità del sito: riduci la dimensione dei tuoi files e delle immagini, controlla il caricamento della homepage e non dimenticarti dell’anteprima mobile. Sfrutta la cache quando al massimo. Puoi fare una rapida verifica con il seguente tool free (solo mobile): Google Mobile Friendly Test
  • Compatibilità: testa diversi dispositivi e sistema operativo uscito sul mercato, oltre a quelli già esistenti. Fai attenzione ai dispositivi più utilizzato lavorando in logica parteto (è impossibile raggiungere il 100% di copertura, sarebbe troppo costoso)
  • Immagini: assicurati che ogni immagine funzioni su ogni dispositivo e browser. Le immagini sono particolarmente critiche quando devono essere visualizzate da un dispositivo mobile. Il tool imageoptim.com può essere un valido alleato per la compressione delle immagini

Stress Testing

Ovviamente ti auguri che il tuo sito venga preso d’assalto da tutti, ma hai la garanzia che non si arresti da eventuali impennate del traffico? Simula le richieste HTTP generate da un elevato volume di utenti simultanei. Ad esempio, puoi testare le prestazioni del tuo server web con carichi normali ed eccessivi con uno strumento come Load Impact oppure Blaze Meter.

Ecco un tool free per farti un prima idea della velocità del tuo sito web: Free Website Speed Test

Usability Testing

La qualità della User Experience è fondamentale (come mostra McKinsey nel Quarterly di Ottobre 2018, le aziende che investono in User Experience hanno la probabilità di migliorare i propri fatturati anche con un raporto di 2 a 1), ricordati che ogni utente e ogni azienda è differente e ricorda che la User Experience è mediamente multicanale. Testa ogni flusso di navigazione e non dimenticare la funzione di ricerca. Con tecniche di Cowdtesting e remote User Testing è possibile eseguire UX test facilmente e velocemente (dipende molto anche da che target vuoi raggiungere).

I risultati possono essere anche molto “actionable” ed eseguendo diversi test nel tempo hai la possibilità di migliorare costantemente l’esperienza utente.

Security Testing

Devi mantenere al sicuro tutte le informazioni  sui tuoi clienti non solo per soddisfare le stringenti normative odierne ma anche per mantenere e trasmettere fiducia. La sicurezza informatica è un problema complesso che cambia giorno dopo giorno. Non sottovalutare i seguenti fattori:

  • Riservatezza: mantieni privati i dati dei tuoi clienti?
  • Integrità: i dati del tuo sito sono attendibili e verificati?
  • Autenticità: verifichi l’identità dei tuoi clienti?
  • Autorizzazione: poni correttamente dei limiti alla navigazione dei contenuti?
  • Disponibilità: un utente malintenzionato può mettere offline il tuo sito?

Un mio consiglio è di provare anche servizi di Bug Bounty Program (sempre grazie alla metodologia Crowdtesting) per verificare che i tuoi servizi siano sufficientemente sicuri.

Local Testing

L’internazionalizzazione ha abbattuto le barriere ai mercati esteri. Ma ci sono sfide che il tuo sito web e la tua app non possono trascurare, come ad esempio l’accuratezza della traduzione (ortografia, formattazione, caratteri speciali) o il grado di performance anche in località remote.

A questo viene in aiuto il geo testing o test di localizzazione fattibile in pochi passaggi grazie alle tecniche di Crowdtesting ingaggiando utenti direttamente nell’area geografica o linguistica che deve essere testata.

Due elementi di assoluta importanza da verificare sono i sistemi di pagamento (accettati nella zona geografica di riferimento) e gli indirizzi di posta (ogni nazione ha le sue peculiarità geografiche).

Accessibility Testing

Si stima che il 7-21% degli adulti si identifichi come richiedente ulteriori funzionalità di accessibilità da siti Web e applicazioni mobili. Ancora una volta, ci sono una vasta gamma di fattori da considerare, comprese le persone che non riescono a vedere o ascoltare bene oppure coloro che trovano difficile utilizzare una tastiera o un mouse. Devi pensare ad avvisi e controlli audio e visivi, codifica di colori, visualizzazione dei caratteri di testo e abilitazione di display interattivi

Tesco ha reso i propri servizi “home grocery” accessibili a utenti con difficoltà visiva e questo gli ha permesso di aumentare le revenue di 13m€/anno

La soluzione del Crowdtesting

Come hai visto il testing dei tuoi servizi non è un processo semplice, necessita di molto tempo e molto lavoro.

Per questo in AppQuality, prima piattaforma pure player di Crowdtesting italiana, offriamo una suite di soluzioni “in crowd” che permette di migliorare la qualità dei servizi e dei prodotti digitali sia Mobile che PC, individuandone per tempo i difetti. Tramite i nostri servizi è possibile eliminare i feedback negativi da parte dell’utente finale, creando applicazioni “bug free” e di ottimizzare l’esperienza di utilizzo dell’utente finale.

Forte della nostra community di 15.000 Tester (più la parte internazionale) e i relativi dispositivi, degli strumenti di certificazione della community e delle metodologie di testing anche Agile, con i nostri servizi potrai accelerare i tempi e abbassare i costi del processo di sviluppo, valorizzando il testing su ogni tipologia di smartphone, tablet, PC, IoT, o altri device, grazie all’interazione remota con utenti finali reali.

La suite di servizi Crowd che mettiamo a disposizione è ampia: dal Testing Esplorativo all’esecuzione del Test Book sul Crowd, dal Test di prototipo allo studio della User Experience, fino al Testing dei Chatbot. Grazie al supporto dei nostri Quality Leader, supportiamo l’intero ciclo dello sviluppo software, dalla fase di prototipazione al rilascio in ambiente di produzione.

Se siete interessati, non esitate a contattare luca.manara@app-quality.com